Please enable JS

Cosa facciamo / Trasferimento Tecnologico 4.0

Trasferimento Tecnologico 4.0

CRSL è stato uno dei primi Centri di Trasferimento Tecnologico - CTT 4.0 certificati da Unioncamere secondo il decreto direttoriale MISE 22/12/2017.

In quanto CTT 4.0, CRSL ha messo a punto una serie di nuove tecnologie da trasferire nell’ambito delle agevolazioni sui beni innovativi; si tratta di un ampliamento delle attività di CRSL, che mira a implementare alcuni servizi riconducibili alle tematiche degli 8 Dipartimenti, sul fronte di innovazione, qualità dei processi, sicurezza, ambiente ed energia.

Il Piano Nazionale Industria 4.0 prevede siano agevolabili sotto forma di credito di imposta gli investimenti in nuovi beni strumentali all’esercizio d’impresa (ex iper-ammortamento) realizzati in economia (spese sostenute per realizzare il bene internamente all’impresa) e ricompresi nell’Allegato A della legge 11 dicembre 2016 n.232, ovvero:

  • Macchine (sistemi meccanici interfacciati mediante un software al sistema informativo di fabbrica, quali robot, ecc.);
  • Sistemi (costituiti da un software integrato in una macchina);
  • Dispositivi (sistemi per l’interazione uomo-macchina e per il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza in logica 4.0).

CRSL - in qualità di CTT 4.0 – fornisce alle aziende il necessario trasferimento tecnologico per permettere di sviluppare e collaudare in economia il proprio bene.

Logo CTT 4.0

Caricamento...