Please enable JS

Cosa facciamo / Progetti su larga scala

Progetti su larga scala

CRSL rappresenta un partner competitivo di aziende e altri enti pubblici e privati per l’accesso ai fondi europei dei programmi nazionali (PON, POR, PSR…) e internazionali (Erasmus+, Digital Europe, Creative Europe, H2020, ...). Si tratta di programmi che richiedono la presentazione di progetti articolati e ad alto contenuto scientifico e tecnologico, per lo più co-finanziati, da supportare con un significativo budget di partenza.

Referenti per questi progetti sono il Dr. Luigi Passariello, Coordinatore Tecnico Scientifico Grandi Progetti e Direttore Scientifico CRS Funding Lab e la Dr.ssa Isabella Querci, Responsabile Relazioni e Studi Internazionali e membro del Comitato Tecnico Scientifico e della Commissione di Indirizzo Scientifico CRSL.

Scarica la Presentazione completa CRSL 2022

BORGO 4.0

Borgo 4.0 è un progetto di filiera promosso da ANFIA – Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica - e realizzato con il coinvolgimento di un partenariato pubblico-privato coordinato dal soggetto gestore ANFIA Automotive e costituito da 54 imprese del settore e 3 Centri di Ricerca pubblici, con la partecipazione delle 5 Università Campane e del Cnr. Integrando azioni di ricerca, sviluppo, di innovazione e trasferimento tecnologico con la sperimentazione, in ambiente reale e in scala, delle nuove tecnologie per la guida autonoma e connessa, il progetto dà vita, nel borgo irpino di Lioni (Avellino), al primo esempio, in Italia, di laboratorio di sperimentazione tecnologica in diversi campi complementari, dove grandi e piccole imprese del settore automotive e delle telecomunicazioni, lavorano in sinergia allo sviluppo di nuove soluzioni, materiali e componentistica intelligente per la mobilità di domani.
Il progetto P-Mobility del programma BORGO 4.0, a cui partecipa CRSL, si propone di sviluppare un’innovativa soluzione modulare aperta ed OpenSource, basata sull’integrazione e la collaborazione tra le varie tecnologie di prossimità e altre tecnologie IoT, in grado di abilitare un intero ecosistema di servizi di prossimità.

FAIRE

CRSL è stato uno dei 33 vincitori della Call Hub Ricerca e Innovazione di Regione Lombardia (finanziata con fondi PORFESR) con il progetto Faire – Fashion Re-Platform Hub, presentato in partenariato con importanti aziende del settore digitale.
Con un investimento complessivo di 5.2 milioni di euro, di cui 2.4 di contributo regionale, Faire punta a portare le tecnologie più avanzate anche nel mondo della moda e del design, facendo incontrare la creatività con le moderne tecniche di big data analytics e intelligenza artificiale per sviluppare nuove tecnologie digitali a supporto della competitività del comparto.

Caricamento...